Creazione di un brand online aumentandone il valore SEO

Creazione di un brand online aumentandone il valore SEO

Contenuti genuini, creati dagli utenti e non da macchine, marketing virale che salta di bocca in bocca – sono termini che si stanno diffondendo nel parlare di marketing digitale (o digital marketing per dirla alla SEO oriented) e che ogni professionista del campo desidera apprendere meglio degli altri.

Coloro che si sono seduti a questo tavolo da gioco sperano di poter infilare un poker servito, mostrando al mondo, ed ai suoi clienti soprattutto, di essere il numero uno e che senza di lui il mondo è perso.

Seppur facile a dirsi, lo è molto meno nel momento del fare. Il gran lavoro che si deve intraprendere consiste nella creazione di una fitta rete di relazioni sociali (sì anche sui social ma non solo) , mostrando la genuinità del nostro lavoro, incrociando i dati e confrontandoci con i nostri colleghi (o con le altre aziende minori del nostro settore, nel caso fossimo un cliente). Producendo lavori originali, parlando onestamente al nostro pubblico, facendo parlare di noi, in sostanza.

Perché dobbiamo seguire questa strada? La risposta è scritta poche righe sopra. Perché si parli di noi, della nostra azienda, del nostro prodotto. Menzioni in siti e blog, sui social network, faranno apparire la nostra azienda meritevole di fiducia, sia agli occhi dei nostri possibili clienti, o già tali, che agli occhi indiscreti dei motori.

Perché il decisore vuole che questo approccio strategico alla comunicazione verso l’esterno? Beh, tutte le ragioni di cui sopra suggerite, ma anche perché crediamo che questo è un gioco a lungo termine SEO. Più amici che abbiamo là fuori ci ha fornito link e social media menzioni, più possibilità ci sono di Google fiducia e rispettare il nostro sito, vedendo noi come un vero e proprio ‘marchio’. Questo è vero, almeno in teoria, e finora “apparentemente” nei risultati.

Come possiamo organizzarci per non disperdere le nostre energie? Proviamo a stilare una piccola lista di cose da fare.

Concentrate i vostri sforzi in una direzione: scegli la tua nicchia

Analizza il tuo sito, fai delle prove, anche a pagamento e scopri quale è il tuo pubblico. Una volta che hai definito il tuo pubblico inizia a cercare chi scrive per loro, oltre te. Rimani circoscritto alla tua nicchia. E’ inutile contattare blogger o pagine di community di moda, se parli di medicina della riproduzione.

Pensa come un venditore

Evita di scrivere o relazionarti con gli altri come se fossi un ambasciatore. Troppo spesso il distacco delle parole crea barriere anziché abbatterle. Quando contatti un blogger prova ad immaginare che siate amici e che abbiate deciso di andare a mangiare una pizza insieme, mentre vedete la partita della vostra squadra del cuore. Evita di parlare solo di lavoro ma cerca di coinvolgerlo nei tuoi progetti.

Ricorda che è il dare che conta

I blogger al giorno d’oggi sono subissati di e-mail, quindi assicurati di dare loro qualcosa per cui valga la pena leggere la tua, anziché cestinarla come fanno con la maggior parte di quelle che ricevono. Non sono stati messi su questo pianeta informatico per fornire una copertura di link, delle recensioni, etc e non offrono lo stesso accordo a te ed ai tuoi concorrenti, in quanto diluisce completamente l’offerta e lascerà un gusto sgradevole in bocca. La stessa cosa si aspettano da te. Se garantisci loro un’esclusiva o un’anteprima sul tuo nuovo prodotto, sulla tua nuova scoperta, non darla in pasto anche ad altri.

Non dimenticare: una volta che ti sei sono impegnato con alcuni blogger, è necessario coinvolgerli continuamente.

Nel caso contrario si accorgeranno presto che sei un fuoco di paglia, a meno che torni da loro con qualcosa di più grande e interessante in poche settimane. Puoi usare Twitter per monitorare quello che dicono. Puoi impostare una sala di Skype in cui i membri della comunità possono chattare tra di loro per discutere di interessi comuni.

La grande famiglia: potresti creare un evento dove ospitare i tuoi blogger

Potresti organizzare l’evento una volta l’anno, ad una data prefissata. Se decidi di stabilire una data di volta in volta, stai attento a non scordare di avvisare tutti con largo anticipo. Avvisare le persone, specialmente se di diverse città, con una sola settimana d’anticipo potrebbe causare.

Ricorda Il tempismo è cruciale

Una volta creata e compreso come pensa la vostra comunità, è necessario comprendere il modo in cui vivono la loro vita. Le mamme sono impegnate con i bambini nel mese di agosto, Natale è stressante per tutti, e nel nuovo anno tutti abbiamo bisogno di qualcosa per guardare al futuro. Parla con loro come persone. Chiedi quello che stanno facendo e cosa non và. Le probabilità dicono sono che ti dirà qualcosa e che, probabilmente, si aprirà con te.

Ci sono sicuramente altri suggerimenti da poter dare, ma te li lascio scoprire da solo quando inizierai il viaggio. Spero però che, alcuni di questi almeno, ti siano stati utili per farti un’idea del lavoro che ti aspetta. Sono sicuro che seguendo questi pochi consigli dovresti essere in grado di generare collegamenti di buona qualità, un buon passaparola.

Un ultimo consiglio. Sarebbe ideale, soprattutto se si desidera valorizzare la comunità, fare in modo che tutti ti lascino i loro numeri di cellulare. In questo modo, è possibile mandare un sms a tutti loro per chiedere una copertura ad un dato momento, in caso di bisogno, ecc

 

Leave a Comment

Comment (required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Name (required)
Email (required)